FEDERSOLIDARIETÀ

Federsolidarietà è l’organizzazione di rappresentanza politico-sindacale delle cooperative sociali e delle imprese sociali aderenti a Confcooperative.

Federsolidarietà si prefigge il fine di rappresentare la cooperazione sociale così come definita all'art. 1 della Legge 381/91, il quale dispone che le cooperative sociali hanno lo scopo di perseguire l'interesse generale della comunità alla promozione umana e all'integrazione sociale dei cittadini attraverso: a) la gestione di servizi socio-sanitari-educativi; b) lo svolgimento di attività diverse - agricole, industriali, commerciali o di servizi - finalizzate all'inserimento lavorativo di persone svantaggiate.

Federsolidarietà rappresenta le proprie associate sul piano istituzionale e le assiste sul piano sindacale, giuridico e legislativo, tecnico ed economico.

Federsolidarietà Verona, con oltre 90 cooperative sociali aderenti, 5425 soci e un fatturato superiore 127.000.000 Euro, costituisce la principale rappresentanza della cooperazione sociale a Verona.

Federsolidarietà ha sviluppato una metodologia di cooperazione sociale che promuove l’identità democratica partecipata e multistakeholder che persegue un progetto di impresa sociale nel territorio per il territorio.

I principi a cui è ispirata l’azione di Federsolidarietà, come la solidarietà, l’attenzione per le problematiche sociali, l’equità, sono alla base del suo Codice Etico.

Le cooperative rappresentate da Federsolidarietà Verona operano nei settori socio-sanitari e dell’educazione, favorendo in concreto l’inserimento lavorativo. La Presidente di Federsolidarietà Verona, in carica dal 31 Marzo 2014, è Erica Dal Degan.


IL CONSIGLIO DI FEDERSOLIDARIETÀ VERONA 

Presidente: Dal Degan Erica

Vice Presidente: Fiorini Stefano

Consiglieri: Cauchioli Massimo, Fraccaroli Adelina, Menghin Francesca, Montresor Daniele, Ongaro Alessandro, Peruzzi Matteo, Ruffo Silvia, Zanoni Lucia